Vendere un'azienda Vendere un immobile
General Cessioni International Opinioni

La Sardegna si attiva per la riqualificazione di edifici e aree

Il patrimonio immobiliare sardo è totalmente privo di manutenzione. L’amministrazione locale ha dunque deciso di intervenire per riqualificarlo.  

La Sardegna vanta un patrimonio dal valore di oltre 1 miliardo e 500 milioni di euro.
L’amministrazione Sarda ha oggi gli strumenti e la possibilità di elaborare un progetto innovativo volto alla riqualificazione dei beni immobiliari presenti sul suolo sardo e alla messa a reddito degli stessi e sta incominciando a muovere i primi passi e a gettare le basi per raggiungere tale traguardo.
Tra gli obiettivi che le manovre amministrative si pongono, spiccano molto la riduzione della disoccupazione locale, la riduzione del processo di spopolamento, il coinvolgimento dei privati e infine la creazione di imprenditoria giovanile.
General Cessioni riporta le parole dell’assessore alle Finanze della Sardegna, Cristiano Erriu: “Stiamo cercando di gettare le basi per recuperare questo immenso patrimonio della nostra Isola. Per la prima volta abbiamo istituito una commissione paritetica per il passaggio dei beni del demanio militare alla Regione. Con una delibera di indirizzo, abbiamo investito circa 40 milioni insieme ai Comuni. Ci sono già opere finanziate per i progetti mirati alla riqualificazione e alla valorizzazione di edifici e aree”.
Il discorso dell’assessore prosegue: “Il turismo è importante nell'economia sarda e può diventarlo ancora di più se riuscissimo a utilizzare altri spazi che non insistono nei centri balneari”. “A leggere i movimenti dei flussi turistici negli ultimi anni, si nota quanto la storia e la cultura della nostra terra incidano nelle scelte degli itinerari. Ecco spiegato il motivo dell'accelerazione data al censimento dei beni. Insomma, era una cosa da fare assolutamente”.
Altrettanto cruciale è quanto scritto nel prologo della delibera del 26 maggio 2015, il quale dice: “Mediante l'introduzione di nuove disposizioni regolamentari la Regione potrà fare riferimento e utilizzare gli strumenti giuridici più innovativi affinché il patrimonio immobiliare possa essere trasformato da mera voce di costo a volano per l'economia regionale”.

« Torna all'archivio

General Cessioni Srl
Via G. E. Arimondi, 5 - 20155 Milano
02 33002280 / 02 33004382
E-mail: info@generalcessioni.it

Professionalità Globale
Riservatezza Globale
Mercato Globale
Assistenza Globale
Trasparenza Globale
Successo Globale

General Cessioni srl - VIa Arimondi,5 20155 MIlano - C.F. e P.IVA: 08997180966 - CCIAA di Milano REA 2061770 - PEC generalcessionisrl@legalmail.it

Visita anche www.cogefim.com